Autore: CUPLA

L'arte in vetrina

L’ARTE IN VETRINA

CulturaNews

35 vetrine riempite di oltre 50 opere d’arte
in venti giorni a Reggio Emilia
 

Un percorso nel centro storico alla scoperta di luoghi, arti e artisti.

 

Ci piace segnalare questa bella iniziativa che cerca di animare un Natale che stiamo tutti vivendo con preoccupazione e prendere l’occasione di augurare buone feste a tutti.

 


"L’ARTE IN VETRINA"

 

Era metà novembre.

 

L’amore per la città e la constatazione delle troppe vetrine vuote ha animato questa idea. Così Anna Baldi, Roberta Notari e Laura Sassi dell’Associazione ‘Mestieri d’Arte’, davanti a un caffè, decidono di far partire questo progetto.

 

“Ci siamo guardate negli occhi, avevamo esattamente lo stesso desiderio, sentivamo la stessa energia”, dice Anna Baldi, “e ci siamo subito sparpagliate nelle vie della città ricercando ed elencando quegli spazi chiusi, vuoti, che chiedevano con forza di essere nuovamente abitati”.
E l’arte riempirà questi spazi rimasti vuoti. Così è stato.

Sono state coinvolte sei associazioni attive nell’ambito dell’arte e in venti giorni 35 vetrine si sono riempite di oltre 50 opere d’arte.

 

Le Associazioni coinvolte sono:

ArtYou, Atelier Viaduegobbitre, FlagNoFlags, Mestieri d’Arte, Via Roma Zero, Zenone Contemporanea.

 

Mappa Arte in vetrina
Un percorso attraverso le vie del centro storico

Guarda dove ammirare

le opere d'arte in vetrina


qui di fianco trovi la mappa di tutti gli spazi che hanno aderito all'iniziativa.

Case di riposo - Comunità

Riflessione del Cupla sul senso della parola “COMUNITA”

In Evidenza

Siamo soli e ora paghiamo il conto

 

Abbiamo fatto, come Cupla, in questi giorni una riflessione, sulla parola “Comunità” che ci pare stia diventando il nuovo, per affrontare gli stessi argomenti, e questo mi preoccupa, perché non vorrei che per spiegare cosa si intende con questo termine, si teorizzi, di nuovo, sui temi, sulle problematiche e sulle necessità che già esistono e che fanno parte del nostro quotidiano.

Quindi, non perdiamo ancora tempo, su tavoli con discussioni teoriche, dimenticando che oggi dobbiamo essere pratici e capaci di soluzioni urgenti, la “Comunità” ne ha bisogno.

 

Nei primi mesi dell’anno, a seguito dell’appello del Vescovo in tanti si sono detti interessati a “Reggio Futura” compresi noi, ma ad oggi quel tavolo è ancora lontano, si sono un po’ perse le tracce.

 

La Comunità, credo, sia sempre esistita, lo è il nostro pianeta Terra, a cascata lo sono le Confederazioni degli Stati, i singoli Stati, le Regioni, le Provincie, i Comuni, i Quartieri, i Condomini, le Famiglie; ed ogni singolo individuo, che a salire, è parte integrante di tutte queste comunità.

Ma, nostra opinione, noi singoli, abbiamo perso il senso di Comunità, credendo che l’arrangiarsi singolarmente abbia sempre portato i risultati migliori, come aspettativa lavorativa, sanitaria, sociale, ed ognuno si è convinto di potere risolvere da solo ogni problema.

La politica in primis, su questo è stata trainante, ha ricercato coi provvedimenti il consenso del momento, lasciando tanti problemi irrisolti a chi veniva dopo, poche volte abbiamo assistito a programmazioni degne di questo nome e portate a termine.

 

In questo anno, complice il Covid-19, ci siamo accorti che quella “Comunità”, nella quale ci siamo districati per il singolo risultato, oggi presenta il conto, e ci trova impreparati, siamo soli, come abbiamo scelto di essere, e quindi senza guida.

Siamo impreparati a livello sociale, sanitario, culturale, scolastico, dove salvo qualche accorgimento locale, si riflette sul nostro quotidiano, ci sentiamo spaesati, veniamo ogni giorno informati su tanti provvedimenti, certo necessari, ma a volte contraddittori, tutti destinati alla soluzione del bisogno momentaneo.

 

Possiamo quindi, non più identificare la necessità di cambiamento come “Reggio Futura” e chiamiamola se vogliamo anche “Comunità Futura” ma è il momento di passare all’azione.

 

Il coordinamento del Cupla, come tutte le altre associazioni è parte della “Comunita” e chiediamo alle istituzioni di essere ascoltati, non in ordine sparso come spesso avviene, ma in un unico tavolo, dove ognuno porti il proprio contributo, e le istituzioni pensino al riassunto ed alle decisioni concrete e possibili, finalizzati ad una programmazione effettiva e certa nei tempi, meno burocrazia, più concretezza e celerità.

 

Luigi Davoli                                                                                     Giuliano Parmiggiani

Presidente                                                                                              Coordinatore

Prima pagina - Resto del Carlino

Rassegna stampa

 

Mercoledì 9 dicembre,

eravamo sul Resto del Carlino di Reggio

 

Guarda l'articolo

 

Handicare - montascale

Collaborazione Handicare & Cupla.re

NewsSalute

Handicare & Cupla.re

 

 

Sconto pari all’iva
sul prezzo finale del montascale!

 

Chiama gratis per un preventivo gratuito e senza impegno il numero verde:

800 774886

E' cominciata un’importante collaborazione tra Handicare, azienda di fornitura e installazione montascale e CUPLA Reggio Emilia.

 

Handicare con Cupla

 

"Handicare è lieta di intraprendere questa collaborazione con l’associazione Cupla.re per valorizzare ancora di più la mission aziendale: making everyday life easier (rendere la vita di tutti i giorni più semplice).

Ogni persona aderente all’associazione Cupla avrà la possibilità di ottenere uno sconto pari all’iva sul prezzo finale del montascale."

Per maggiori informazioni: www.handicare-montascale.it

Guarda la locandina della promo

 

Hotel Garden Terme

Hotel Garden Terme & CUPLA – Convenzione 2020 – 2021

NewsSaluteTempo Libero

Hotel Garden Terme, vacanze salute a Montegrotto

 

Riduzione del 10% per gli iscritti al CUPLA e i loro parenti di primo grado!

L'Hotel Garden Terme  propone condizioni di favore all'Associazione CUPLA. Agli iscritti e ai loro parenti di primo grado verrà riconosciuto una riduzione del 10% sui prezzi di pensione e sui singoli prezzi dei trattamenti benessere (escluso il periodo di Pasqua e Ferragosto). La convenzione è valida con prenotazione diretta in Hotel. Non è cumulabile con altri pacchetti presenti nel listino prezzi/offerte siti web.  
Assieme a 70 collaboratori l'hotel offre: cure termali, relax e rigenerazione.
 
  • Stabilimento regolarmente autorizzato ad eseguire protocolli riabilitativi post traumatici o a seguito di interventi alla spalla, al ginocchio e all’anca.
  • Piscina coperta dotata di rampa di accesso, cyclette in acqua, attrezzi sommersi, percorso Kneipp.
  • Visita preventiva con un medico con specifica esperienza in idrokinesiterapia
  • Rieducazione motoria condotta da fisiokinesiterapisti, massoterapisti e chiniesologi abilitati e rigorosamente selezionati dalla nostra Direzione Sanitaria.
  • Cucina saporita ma rispettosa anche delle intolleranze (Associato ad AIC – senza glutine, e cucina vegetariana nonché vegana)
  Trovi tutte le informazioni nel depliant scaricabile di seguito.  
Scarica il depliant
Per maggiori informazioni: garden@gardenterme.it - www.gardenterme.it - telefono: 049/8911699.
convegno Emergenza COVID 19

EMERGENZA COVID19: TRA PRESENTE E FUTURO

Salute

Convegno su:
 

La tutela della salute e la sicurezza dei lavoratori agricoli

 
5 settembre 2020, ore 9,30 al Parco Manara di Bibbiano

Titolo dell'evento: "Emergenza COVID19: tra presente e futuro"  


Intervengono: L'amministrazione Comunale di BIBBIANO

ANTENORE CERVI, presidente Cia Reggio Emilia

GIORGIO DAVOLI, presidente Anp Cia Reggio Emilia

Dottoressa CRISTINA MARCHESI, direttore generale Azienda Usl-Irccs Reggio E.

OTTAVIA SONCINI, consigliere regionale e presidente Commissione sanità e welfare Regione Emilia-Romagna  

STEFANO FRANCIA, presidente nazionale Agia Cia


Al termine dei lavori è previsto il pranzo, Parte del ricavato sarà devoluto all’Arcispedale Santa Maria Nuova Prenotazioni e conferme obbligatorie entro la “settimana” dal 24 al 28 agosto presso le sedi zonali di Cia Reggio Emilia o al numero di telefono 0522/ 514516 Sia al convegno che al pranzo sarà garantito ai partecipanti il corretto distanziamento interpersonale come previsto dalle normative vigenti

scarica il programma
Ti ascolto in collaborazione con CUPLA

Ti Ascolto – Studi audioprotesici

NewsSalute

Passione e Professionalità

al servizio del vostro udito

 

Ti Ascolto - Studi audioprotesiciin collaborazione con Coordinamento Unitario Pensionati Lavoro Autonomo, Provincia di Reggio Emilia

Gli Studi Audioprotesici Ti Ascolto sono il punto di riferimento per tutte le persone che soffrono di problemi di udito.
Grazie alla preparazione dei nostri audioprotesisti laureati, alla loro esperienza pluriennale e all’utilizzo delle più avanzate tecnologie, portiamo avanti con passione e professionalità il nostro obiettivo di sempre: offrire un percorso efficace e su misura per il recupero dell’udito.
 
  • CONTROLLO GRATUITO dell’udito
  • ASSISTENZA E RIPARAZIONE degli apparecchi acustici
  • PILE E ACCESSORI per apparecchi acustici
  • PROVA GRATUITA degli apparecchi acustici
  • FORNITURE ASL ED INAIL agli aventi diritto
Guarda la locandina
Per maggiori informazioni: info@tiascolto.eu  -  www.gruppotiascolto.it

Consigli per la sicurezza

News

In questo opuscolo pubblicato dal CUPLA in collaborazione con la Guardia di Finanza, i Carabinieri e la Polizia di Stato troverete tutte le regole per evitare truffe in casa, in strada, o negli luoghi pubblici come per esempio in banca o in posta.
Download
Educare ancora: dialogo tra i giovani e i pensionati

Educare ancora

CulturaTempo Libero

Quale dialogo oggi tra giovani e pensionati?

Mercoledì 16 ottobre 2019 si è svolto presso il CLASSIC HOTEL a Reggio Emilia l'incontro sul rapporto giovani e pensionati. E' intervenuto S.E. Mons. MASSIMO CAMISASCA, Vescovo di Reggio Emilia e il Dott. CESARE RINALDINI, psicologo – Psicoterapeuta Istituto Adler e Centro Sociale Papa Giovanni XXIII , Docente a contratto dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
CUPLA-16-ottobre
Scarica la locandina in formato PDF
Iniziative per la salute promosse dal Cupla

Servizi socio-sanitari

Salute



Convegno :

"La Rete dei Servizi socio sanitari 

nel Distretto di Correggio"
Pensiamo sia utile riproporre, anche alla luce della situazione attuale così problematica, la nostra proposta in merito alla tematica dei servizi socio-sanitari presentata a Correggio ben dieci anni fa nel novembre 2010 che ci sembra molto attuale e comunque un punto di partenza per un auspicabile confronto con le Istituzioni sanitarie e quelle Amministrative come i Comuni e la Regione 
Scarica il PDF con la relazione del convegno
Livelli essenziali di assitenza

Lettera al nuovo direttore USL

News

Azienda USL e CUPLA


Lettera al nuovo Direttore dell’Azienda USL della Provincia di Reggio Emilia, la Dott.ssa Cristina Marchesi.
Lettera alla Dott.ssa Marchesi
Ringraziamento della Dott.ssa Marchesi
Il presidente del CUPLA, Luigi Davoli insieme al coordinatore, Giuliano Parmiggiani esprimono le loro congratulazioni alla Dott. ssa Cristina Marchesi augurandosi di potere continuare una collaborazione nell’opera di sensibilizzazione della terza età verso le tematiche sanitarie come avvenne in precedenza durante l'iniziativa effettuata in occasione del 30° anniversario del CUPLA.
L'evento intitolato "Livelli essenziali di assistenza" aveva riscosso un grande successo e trattava di problematiche tutt'ora fondamentali per la salute ed il  benessere dei pensionati.
Guarda la locandina dell'evento